Seguici anche su: Move your mouse over me Move your mouse over me Move your mouse over me Move your mouse over me Move your mouse over me Move your mouse over me
9 giugno 2011
Post di Mad in Italy!
La storia Mad! di Federico Grom, Guido Martinetti e Grom.

La nostra missione è produrre il gelato più buono del mondo.

Nel maggio 2003 due amici, Guido Martinetti e Federico Grom, decisero di aprire la prima gelateria Grom nel centro di Torino: apparentemente nulla di strano, ma in realtà non si trattava di una gelateria come le altre: “L’idea Mad! è stata quella di fare dei passi indietro, – dice Guido Martinetti – provare a gestire al meglio l’agricoltura, personalmente o attraverso i nostri fornitori, per avere le migliori materie prima con cui fare un gelato che avesse un gusto pulito, semplice, che portasse in qualche modo ad antiche memorie: all’inizio tutti pensavano fossimo veramente Mad!, oggi forse un po’ meno, ma fare un’agricoltura veramente di qualità, coltivare ad esempio le fragole così, in campo aperto piuttosto che in serra, rimane molto, molto Mad!”.

Dopo soli otto anni di attività, le gelaterie Grom sono diventate quasi quaranta, sparse per tutta la penisola e presenti anche in Giappone, Usa e Francia: il gelato Grom, quello fatto davvero come una volta, è diventato un successo internazionale, un’altra brillante testimonianza del valore di un’idea Mad!

A questo link trovate l’intervista integrale a Federico Grom e Guido Martinetti, fondatori di Grom.

Commenti

7

  1. Sono rimasto entusiasta nel sentire il signor Martinetti sulla 7 dalla Bignardi.Sono interessato ad un discorso commerciale del vostro prodotto , che mi rispecchia nei principi e sopratutto nelle scelte degli ingredienti naturali e commerciali . il mio comprensorio è la provincia di Frosinone, attendo vostre delucitazioni . Grazie e buon lavoro .Dario

  2. livio ha detto: Il 11 febbraio 2012

    Caro Guido,
    mi chiamo Livio Frasca ho 46 anni e vivo a Roma sposato con due figli,ieri sera ho seguito la trasmissione Le Invasioni Barbariche dove sei intervenuto .
    Durante i tuoi interventi ti ho battuto piu' volte le mani perche' hai rappresentato con molta semplicita' ma con estrema chiarezza la ricetta del successo per questo tipo di attivita'.Quindi personale all'altezza ma soprattutto e sottolineo soprattutto tagliare immediatamente chi non rema dalla stessa parte.Anche io ho avuto per 15 anni Bar e Gelaterie ma pensando stupidamente di fare un pochino il furbo con i contratti dei dipendenti mi sono ritrovato ad essere loro prigioniero .Riconosco di aver fatto molti errori ma ti garantisco che purtroppo trovare personale giusto e' difficile ed e' impossibile liberartene quando hai qualche scheletro nell'armadio.Tutti cercano il POSTO ma nessuno cerca il LAVORO, i politici parlano del lavoro conoscendo la teoria ma che ne sanno della pratica,che ne sanno quando una conista serve con maleducazione una cliente o hanno dei problemi di turni perche' hanno la palestra ecc. ecc.
    Ma sono contento di aver visto la trasmissione, sapere che c'e' qualcuno che non ha fatto i miei errori e ce la fatta mi riempie di gioia. Io adesso ho ricominciato con la rappresentanza sempre nel settore dolciario e' dura ma ci riusciro'.Sara' difficile ma mi piacerebbe conoscerti di persona e non ti nascondo mi piacerebbe anche collaborare con te, ma a prescindere da tutto ti dico BRAVO ti mando un abbraccio augurandoti tutto il bene del mondo.

  3. BUONA SERA .HO SEGUITO L'ITERVISTA AL SIG MARTINETTI DELLA BIGNARDI, IN RIFERIMENTO ALLA ALTA PROFESSIONALITA' DEL PERSONALE E ALLA PULIZIA DEI LOCALI,
    CONSIGLIEREI UNA VISITA DI SOPPIATTO ALL'ESERCIZIO DI GENOVA VIA SAN VINCENZO, OLTRE ALL'OTTIMO GELATO(?) TROVERETE ALTRE …SORPRESE. IL PERSONALE , CHE GIUSTAMENTE STACCA DAL BANCONE , FUMA E SCHIAMAZZA E ALTRO ANCORA …. PROVARE PER CREDERE, SARA' STATO UN CASO?

  4. g. massa ha detto: Il 1 maggio 2012

    egregio martinetti, ti scrivo due righi in quanto come in tutte le cose italiane, esiste un divario tra i nostri auspici programmatici e la realtà che amdiamo a produrre, ovvero quando la macchina diventa eccessivamente grande questa è sempre oggetto di abusi che dalla periferia, ovvero dagli arti remoti nuovono attacchi nocivi verso il cuore della azienda.
    in altre parole mi riferisco alla qualità del servizio reso in quanto trovandomi in alcuni punti vendita di due capoluoghi diversi in italia, oltre che in quello di genova,. ho riscontrato la stessa problematica segnalata dal signor barca.
    saluti ed auguri per la tua azienda italiana.
    gennaro massa

  5. francesca ha detto: Il 16 maggio 2012

    Signor Martinetti l'ho seguita questa sera su Matrix, ho anche sentito che in alcune delle sue attività state cercando personale. A riguardo di quanto detto, da lei, sulla possibilità che tutti i giovani volenterosi umili e capaci, dovrebbero avere di seguire i grandi maestri per far bagaglio di professionalità e inserirsi nel mondo del lavoro, le domando se davvero fosse disposto a mettersi a disposizione di una giovane che voglia, con più professionalità, seguirla in questo settore. Questo il mio contatto e-mail: francescaredfox@gmail.com.

  6. Un caro saluto e complimenti vivissimi per tutto quello che ha realizzato.
    Sono Francesca Cinardo ho 52 anni sposata da 25 anni con due figli . Ieri sera ho seguito la trasmissione MATRIX e ancora una volta non ho sentito quello che è giusto e onesto dire a proposito di imprenditoria . Lasciamo stare tutte le belle filosofie propositive oggi si può fare gli imprenditori solo se alle spalle hai un genitore che ha grandi possibilità finanziarie , mi dica il capitale iniziale di €32.500 per cominciare da dove provenivano. Sia sincero , lei ha potuto realizzare i suoi sogni solo perchè è stato bravissimo ha sfruttare il potenziale dei suoi genitori e me ne congratulo perchè ci sono figli che nemmeno questo fanno. Ma mi crede oggi per chi vuole realizzare il suo sogno partendo da zero (soldi) e' veramente un illusione . Nel passato ci sono stati esempi che hanno cominciato da zero vendendo FORMAGGIO porta porta poi hanno aperto un supermercato e i figli adesso ne hanno aperti altri cinque . Comunque non tutti possiamo essere imprenditori nel mondo c'è bisogno di tutto e di tutti . Io nel mio piccolo sono un assistente amministrativo in una Istituzione Scolastica guadagno appena 1000 Euro ma a parte la modestia sono l'assistente numero uno amo il mio lavoro e questo basta per essere felici. Complimenti ancora.
    Con stima ed ammirazione
    Francesca Cinardo

  7. salvuccia ha detto: Il 29 maggio 2012

    ciao Signor Martinetti mi interessa la sua attività,sono una signora siciliana ho 4 dei miei nipoti giovani che vogliono lavorare siccome immenente vorrei aprire una pizzeria estiva mi farebbe piacere se vorresti aprire una vostra gelateria,fatemi sapere?? sempre se vi interessa il discorso possimo approfondire aspetto una vostra risposta ciao

  8. clifton ha detto: Il 27 luglio 2014

    siegfried@fiction.premonitions” rel=”nofollow”>.…

    ñïñ….

Lascia un commento


La storia Mad! di Federico Grom, Guido Martinetti e Grom.

1 Trackback

Bloop Comunicazione Virtuosa Festival della Creativitá Creatives are bad Doctor Brand
Fondazione Sistema Toscana Intarget Group Intoscana.it Invertising Milc
MagNews by Diennea Master in Comunicazione d'Impresa Pmicamp Polimoda Rete Ventures
ToscanaLab TP Pubblicitari Professionisti Toscana In